Ultimi Tweet:

"È successo che il salto nel mondo degli abbracci non sia stato una delusione (almeno credo) e scoprire che probabilmente siamo più imperfetti e fallibili e disastrati di quanto sembriamo nel mondo virtuale ci è piaciuto. Ci è piaciuto scoprire le paure, le insicurezze, le altalene emotive altrui, come i pregi meno manifesti. Credo che questo sentimento che ci lega, come individui ma credo ancora più come gruppo, abbia tutti i numeri per chiamarsi amicizia: quella di pancia, vagamente adolescenziale nella sua spontaneità, quella che ti fa pensare che una persona ti manca, che spinge a programmare le vacanze insieme, a fare inviti ai matrimoni, a fare uno squillo per vedersi quando si capita in città. È quello che pensavamo di aver perso diventando adulti."

cos’è che ci lega davvero? (una domanda in dm) « In the mood for writing

Sono quelle piccole cose che ci rendono ancora capaci di sognare e di avere un pò fiducia negli altri!

(via prezzemolo)

  1. strofe ha rebloggato questo post da prezzemolo
  2. postato da prezzemolo